Il monotipo J24 - Un po' di informazioni


Il J24 è un "monotipo" con una vasta distribuzione in tutto il mondo. In Italia, è la flotta più numerosa fra i monotipi grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e gestione: 150 sono le imbarcazioni iscritte alla classe, suddivise in 10 flotte territoriali che animano continuamente la stagione con eventi e regate prestigiose superando le 120 competizioni all'anno.

 

La partecipazione alla classe assicura la stretta osservanza della monotipia mediante l'applicazione, da parte dei nostri stazzatori, di ben determinate regole. Complessivamente le barche in attività ammontano a circa 400. Caratteristica saliente dell'imbarcazione è quella di mantenere nel tempo elevate performance sportive.

 

 

Caratteristiche tecniche

 

Lunghezza               7,32 mt

Larghezza              2,71 mt

Pescaggio              1,22 mt

Stazza                  1406 kg

Superficie velica   24,25 m2

 

 

Per regatare:

 

E' facile iniziare a regatare sul J24: a bordo si va in 4-5, a seconda del peso, con possibilità di iniziare con ruoli di drizzista e centrale su barche di amici o di scuole vela. La classe offre tutti i livelli agonistici, da quello di club o zonale ai campionati nazionali ed internazionali, dove è frequente l'utilizzo, da parte di alcuni armatori, di timonieri di levatura internazionale o di belle speranze.

 

Proprio la possibilità di regatare insieme ai campioni è dei punti di forza della classe.

 

L' equipaggio ideale

 

E' formato da 5 membri, a bordo i ruoli fondamentali sono timoniere, tailer e prodiere. I più bravi usano un tattico specifico. Gli altri (o l' altro) seguono le drizze.

 

Di seguito una breve galleria di immagini relative a questa imbarcazione...

 

 


CARATTERISTICHE - DATI TECNICI - DOTAZIONI

 

COSTRUZIONE

 

Approvata dai Lloyds, realizzata in sandwich di vetroresina e balsa BALTEK.

 

Laminazione di scafo e coperta con l'impiego di vetro biassiale e unidirezionale.

 

Scafo realizzato in un’unica stampata per ottenere maggiore robustezza e una superficie esterna più liscia e uniforme.

 

Resina VINYLESTERE nella parte esterna dello scafo per una migliore protezione contro l'osmosi.

 

Paratia centrale strutturale e controstampo interno entrambi resinati in ogni punto di contatto a scafo e coperta.

 

Attacco lande in acciaio inossidabile, direttamente fissato alla paratia centrale.

 

Paramezzale in alluminio, per appoggio base albero, laminato allo scafo.

 

Madieri realizzati in VTR, disposti trasversalmente sulla chiglia laminati allo scafo.

 

Controstampo a prua interamente resinato allo scafo ed alla paratia centrale, predisposto per l'alloggiamento di una cuccetta doppia a "V" e progettato per formare un comparto stagno.

 

Paratia di poppa chiusa per realizzare ampia cassa d’aria sotto il pozzetto, con accesso attraverso portelli d’ispezione stagni.

 

Pozzetto autosvuotante.

 

Pala del timone in VTR, fissata allo specchio di poppa con agugliotti e femminelle in acciaio inossidabile, dotati di boccole in PVC .

 

Barra timone J TECHNIC in lamellare verniciata con WEST SYSTEM e prolunga RONSTAN 3131.

 

Chiglia in piombo ed antimonio del peso di Kg. 435, rastremata e rifinita con fondo epossidico e gelcoat - posizionata verso prua al massimo consentito dal regolamento di Classe. Fissata allo scafo con prigionieri ad "L" in acciaio inossidabile.

 

Scafo e coperta in gelcoat bianco

 

Antisdrucciolo coperta e pozzetto bi-colore, scontornati in bianco, realizzato con gelcoat e microsfere per ottenere un efficacie effetto anti-derapante.

 

Basi candelieri rinforzate ed appositamente angolate per meglio distribuire la forza d'urto.

 

Giunzione scafo e coperta realizzata con collante epossidico PLEXUS.

 

Falchette in VTR, direttamente realizzate nello stampo della coperta.

 

ATTREZZATURA E MANOVRE CORRENTI

 

Due winches primari a due velocità HARKEN B32 installati sul supporto in vetroresina stampato nella coperta.

 

Una maniglia HARKEN B8AP per winches.

 

Una tasca porta maniglia RONSTAN in PVC.

 

Due rotaie ANTAL per scotta fiocco, con due carrelli ANTAL e bozzelli in carbonio HARKEN 2650.

 

Due rotaie ANTAL per scotte genoa, con due carrelli ANTAL e bozzelli HARKEN 019dx / 043sn.

 

Una scotta continua per genoa/fiocco DYNEMA SK75.

 

Barra di scotta randa con rotaia HARKEN 2720/1MT montata su trasto in alluminio anodizzato nero.

 

Carrello HARKEN 2745 auto-sbloccante con rinvii in Polipropilene.

 

Torretta girevole HARKEN 144 installata su apposita base in alluminio saldata al carrello.

 

Paranco scotta randa a tre mandate, in DYNEMA SK75 realizzato con bozzelli in carbonio HARKEN 2621, 2601, e 019 con cricchetto.

 

Vang con paranco 8:1 rinviato sui due lati del copri tambuccio, realizzato in DYNEMA SK75 e bozzelli HARKEN 055, 002, 125, 166.

 

Drizza randa in DYNEMA SK75 fissata a bitta monta su albero a sinistra.

 

Drizza genoa in DYNEMA SK75 con moschettone EQUIPLITE 5NSM, fissata a doppio strozzatore HARKEN 150 montato su apposita base su albero a destra- la drizza é rinviata in coperta ad un bozzello HARKEN 019 con cricchetto.

 

Drizza spinnaker in DYNEMA SK75 fissata a doppio strozzatore HARKEN 150 direttamente installato su albero a destra.

 

Amantiglio tangone in Poliestere con gancio WICHARD, rinviato a piede d'albero ad un bozzello HARKEN 166 e fissato a strozzatore HARKEN 150 installato sul copri tambuccio. Un bozzello HARKEN 166 su molla, installato a poppa dello strozzatore, permette il tiro dell'amantiglio con qualsiasi angolazione.

 

Due scotte spinnaker in DYNEMA SK75 rinviate a poppa a due bozzelli in carbonio HARKEN 2600 e successivamente a due bozzelli HARKEN 009 e 044 con cricchetto, fissati ad apposito golfare installato a centro barca.

 

Barber spi in Polipropilene con bozzelli HARKEN 082, rinviati a strozzatori HARKEN 150.

 

Tendipaterazzo in DYNEMA SK75 rinviato su entrambe i lati in pozzetto a bozzelli HARKEN 092, 082, 166, fissato ai lati del carrello con strozzatori HARKEN 150.

 

Cunningham genoa in Polipropilene rinviato su entrambe i lati del copri tambuccio, realizzato con bozzelli HARKEN 166, 082, 084, 092, 150.

 

ALBERO & MANOVRE FISSE

 

Albero in alluminio anodizzato, rastremato in testa, con un ordine di crocette a profilo alare fissate all'albero con barra passante in alluminio Terminali a "T" per attacco sartie. Due attacchi per tangone. Segni di stazza.

 

Base albero regolabile fissata su slitta in alluminio con fondo teflonato, scorrevole sul paramezzale, regolabile tramite arridatoio RONSTAN RF233.

 

Sartie alte e basse in cavo spiroidale 1x 19 AIS con arridatoi ROSTAN 1578.

 

Strallo in cavo spiroidale 1x19 alla massima lunghezza di stazza.

 

Paterazzo in cavo spiroidale 1x19 sdoppiato, con due briglie.

 

Boma in alluminio anodizzato, tendi base con paranco 5:1 realizzato con bozzelli HARKEN 166, 084, 082. Predisposizione per borose.

 

Tangone in carbonio, con estremità rinforzate in KEVLAR - testine automatiche FORESPAR e sistema a bilancino.

 

FERRAMENTA COPERTA

 

Pulpito di prua e poppa in acciaio inossidabile.

 

Quattro candelieri con basi rinforzate .

 

Battagliola singola.

 

Due passacavi in alluminio a prua.

 

Golfare in acciaio inossidabile a prua in coperta.

 

Due bitte di ormeggio in alluminio a poppa.

 

Ferramenta di prua per attacco strallo e punto di mura con moschettone NICRO.

 

Lande in acciaio inossidabile per sartie alte e basse e tendipaterazzo.

 

Supporto motore FB in alluminio anodizzato nero J TECHNIC.

 

Passo d'uomo BOMAR a prua in PVC rigido, montato con l'apertura verso prua.

 

Due poggiapiedi in teak fissati a piede d'albero.

 

Tambuccio principale in vetroresina, scorrevole su guide in PVC.

 

Portina verticale in LEXAN con chiusura.

 

Apertura con tappi a vite in coperta per passaggio cinghia di sollevamento.

 

Gancio di sollevamento fissato ai prigionieri della chiglia.

 

INTERNI

 

Quadrato & piano cuccetta di prua realizzati in singoli controstampi in VTR verniciato in gelcoat bianco.

 

Ante stipetti a persiana in Teak, coperchi gavoni e rifiniture interni in legno massello e compensato marino verniciati.

 

A prua cuccetta doppia a "V" con sottostante cassa stagna ispezionabile attraverso fori con tappo a vite.

 

In quadrato predisposizione per due cuccette con ampi gavoni sottostanti - nella zona centrale due gavoni con portello a chiusura stagna - ripiani laterali in vetroresina - pagliolo e gradino in compensato marino di mogano listellato e verniciato con smalto poliuretanico satinato.

 

Materassi in gommapiuma rivestiti in Vinyl .