incontro con ferrigno "rino" pascotto



Un giorno, un po’ di tempo fa, ho ricevuto un messaggio inviatomi dalla pagina di questo sito… Incuriosito, leggo:

 

"Rino" Pascotto, compagno di Nino Cirani, che ha avuto un ruolo importante nella riuscita del lungo raid automobilistico Alaska Terra del Fuoco, iniziato nel luglio 1968 e terminato nel giugno 1969, si chiama in realtà Ferrigno Pascotto. Gradirei che il nome fosse citato per quello che è veramente, in considerazione di chi mi conosce, amici e familiari.

Cordialmente Ferrigno Pascotto.

 

Salto sulla sedia, rileggo… ancora emozionato e stupito per un simile messaggio, rispondo che è un piacere aver ricevuto la sua mail e ben volentieri citerò in modo corretto il suo nome (cosa che faccio prontamente); chiedo inoltre che se volesse che anche qualche altro aneddoto o citazione venisse pubblicata sarebbe per me un onore poterlo fare. Aggiungo che sin da piccolo ero rimasto affascinato delle gesta del suo compagno di avventure Nino Cirani, tanto da conservare ancora gelosamente il modellino della AZIZA lll regalatomi da mio nonno e "miccia" del mio sempre crescente desiderio di emulare quei meravigliosi viaggi. Oltre a questo, il libro che ormai praticamente introvabile, descrive le loro avventure. 

 

Passa qualche tempo e ricevo un’altra mail:

 

Ho realizzato un filmino composto da alcuni momenti del raid automobilistico Alaska-Terra del Fuoco commentati da Nino Cirani.

Purtroppo la qualità del prodotto è piuttosto scadente, essendo stata usata una cinepresa super 8 che ha subito un incidente di percorso, essendomi caduta di mano proprio nei primi giorni di viaggio. Comunque non avendo alcuna importanza ai fini della documentazione fotografica di Nino Cirani è stata usata solo per alcune azioni di movimento.

Se le può interessare il filmino, mi dica come posso farglielo avere, è un formato Avi di 1,09 GB.

Cordiali saluti, Ferrigno Pascotto

 

Dopo un paio di giorni una nuova mail con il link da cui scaricare il filmato; dopo un altro salto sulla sedia, mi precipito a scaricarlo. Lo guardo e ancora mi viene la pelle d’oca a vedere e sentire la voce del narratore: proprio lui, Nino Cirani che descrive quelle riprese. Ancora oggi faccio fatica a credere di averlo ricevuto proprio da chi ha vissuto in prima persona quei momenti e quei posti meravigliosi.

 

Ringrazio con tutto il cuore e rispondo che sarà mia cura pubblicarlo quanto prima.

 

Purtroppo poi, per varie vicissitudini, non mi è stato possibile farlo subito, ma in occasione del restyling del sito, ho riversato le immagini e ho caricato il video su questa pagina, come potete vedere in calce. Sono rimasto davvero onorato di questo gesto fattomi da una persona a cui ero totalmente sconosciuto e che in questi giorni mi ha scritto una nuova mail…

 

Le scrivo anche per farle sapere che il 26 Settembre 2015 verrà esposta nel Museo dell’Auto di Torino l’Aziza 3 che è ora ospite permanente del Museo stesso.

La mostra organizzata dal Museo Nazionale dell’Automobile di Torino “Modus Vivendi”, si terrà nell'Auditorium del Museo.

In quella occasione verrà trasmessa la proiezione di diapositive digitalizzate del Raid dall'Alaska alla Terra del Fuoco, con il commento registrato dello stesso Nino Cirani.

Ho tenuto informarla anche se penso che lei abbia ricevuto l’invito essendo per me tra le persone che più lo meriti, tenendo sempre viva nel suo “sito” la memoria di Nino Cirani.

La saluto cordialmente, Ferrigno Pascotto

 

Non potrò mancare a quell'appuntamento e mi auguro con tutto il cuore di poter incontrare di persona, questo esploratore gentiluomo. Nel frattempo, non posso che fargli avere tutta la mia gratitudine per quanto ha fatto e per avermi reso partecipe di questa sua esperienza.

 

Davvero grazie

 

Andrea Tioli

 

Ora, godetevi queste riprese, sono davvero eccezionali!